HOMEpax
Il Vintage Roots Festival nasce nel 2008 una sera d’estate in piazza Maggiore a Inzago dalla volontà di Davide Bianchi e Savino Raguseo di dar vita a un festival di Rock’n’roll.
Poco prima dell’incontro era nato tra Davide Bianchi e Max Pierini il progetto Mad Tubes, che rispetto ai più conosciuti Hot Tubes, in cui suonavano entrambi, aveva una visione musicale più ampia e variegata. Questo progetto musicale diede vita ad un demo dal titolo “Vintage Roots”. Dunque nel 2009 si decise di organizzare il festival su un’identità musicale e culturale ben precisa, l’American Roots music, quindi le correnti musicali in voga prima dell’avvento del Beat inglese (1963).

VINTAGE ROOTS OSPITALITY

NON SAI DOVE ALLOGGIARE?

ECCO I CONSIGLI DELL'ASSOCIAZIONE VINTAGE ROOTS


PROGRAMMA

VR_pieghevole_RETRO


 

COSA DICONO DI NOI

«Per tre giorni il paese si è trasformato in un centro degli USA degli anni ‘50».
La Gazzetta dell’Adda, luglio 2011.

«Il più importante evento rockabilly della Lombardia».
La Repubblica, 27 aprile 2012.

«Musica automobili e balli, rombano i motori al VRF. A Inzago grande successo per la VI edizione».
Il Giorno, 29 Giungo 2014

«Il Vintage Roots Festival porta l'America degli anni ruggenti».
Gazzetta dell'Adda, 23 giugno 2014.